Anno Accademico 2019-2020

Il master, grazie ad un adeguato supporto pratico previsto dalle ore di laboratorio e tirocinio, permetterà di formare figure professionali in grado di sviluppare in maniera autonoma percorsi diagnostico-terapeutici nell’ambito della medicina della riproduzione umana al fine di permetterne l’inserimento presso le strutture sanitarie pubbliche e private.
A tale scopo saranno fornite approfondite competenze teorico-pratiche relative al percorso diagnostico-terapeutico della coppia infertile e alle tecniche di procreazione medicalmente assistita. Verranno infatti affrontate tematiche che riguardano gli aspetti medico-chirurgici dell’infertilità, le possibili opzioni terapeutiche adottabili, gli aspetti genetici, medico-legali, psicologici, nutrizionali e normativi, nonché le più recenti acquisizioni nel campo della preservazione della fertilità.

Titolo di accesso: Laurea in Medicina e Chirurgia, Biologia, Biotecnologie mediche, possesso di laurea specialistica, laurea magistrale, laurea del vecchio ordinamento o altro titolo ritenuto equipollente.

La tassa di iscrizione è stabilita in 3500,00 Euro.

Il corso ha durata complessiva di 12 mesi per un totale di 60 CFU di cui 33 CFU relativi a corsi di lezione ed attività di laboratorio didattico, e 20 CFU relativi allo svolgimento di tirocini formativi per un totale di 500 ore presso strutture pubbliche o private (individuate in accordo con lo studente), in cui approfondire le competenze acquisite ed elaborare la tesi finale del Master, corrispondente a 7 CFU.

 

Per le modalità di iscrizione consultare il sito: https://www.unisi.it/didattica/master-universitari